La Cosmesi Oggi

tecnologia-cosmetica2

Il rapporto con i cosmetici è, paradossalmente, rimasto immutato e, al contempo, è cambiato radicalmente. Da una parte infatti le donne ricercano nel prodotto cosmetico un momento di auto gratificazione, un gesto di vanità non fine a se stesso ma che parla di bisogno di piacersi, oltre che di piacere, e di comunicare il proprio modo di essere, il proprio umore, gli stati d’animo. Dall’altra, nel corso degli anni l’atteggiamento si è notevolmente evoluto. Si pensi all’attenzione con cui ci si espone al sole, utilizzando solari che permettano di abbronzarsi senza rischi, alla cura del corpo, trent’anni fa assolutamente trascurato, all’ossessione per mani e piedi, un tempo una moda americana ma oggi condivisa ovunque nel mondo o al concetto di benessere come legato indissolubilmente alla bellezza.
Negli ultimi dieci anni, grazie alle nuove tecnologie, alla diffusione di internet e del social media, le donne hanno avuto la possibilità di accostarsi in modo più consapevole al cosmetico, hanno avuto la possibilità di scoprire marchi nuovi, di confrontare i prezzi e di scambiare opinioni. L’acquisto è diventato più mirato e consapevole, le consumatrici sono molto più attente alla qualità e al prezzo.

laboratorio_Durante gli ultimi venti anni la cosmesi, chiamando a lavoro  gruppi di  dermatologi, chimici, biologi ed estetisti, è passata dall’empirismo che la caratterizzava a vera e propria specializzazione scientifica, la cosmetologia.

Alla cosmesi esclusivamente coprente di un tempo, si è sostituita per gradi (e il processo è in via di sviluppo) la cosmesi funzionale, che non considera la pelle come un semplice supporto per i trattamenti estetici, ma fa reagire la cute stessa nel senso più producente ai fini estetici.

La trilogia classica, vaselina, glicerina ed acqua oggi è stata sorpassata; tra gli olî più appropriati per la cosmesi si considerano quelli assorbibili percutaneamente, sia di natura animale che vegetale. Tra i primi, tutti gli olî di pesce deodorati, l’olio di tartaruga, i grassi insaturi di alcuni animali particolari. Tra i secondi, gli olî vitaminici di avocado, di nocciole, di mandorle, di vinaccioli, di semi varî.

modella

Nel campo della cosmetologia moderna ha dato un notevole contributo anche la scuola italiana, specialmente per ciò che riguarda la utilizzazione dei vegetali (fitocosmesi), dei succhi di frutta e verdure (chilocosmesi), dell’impiego dei proteolisati e degli amminoacidi  ecc.

Sono state infine create intere classi di prodotti che una volta non esistevano od erano irrazionali o limitate ad una strettissima categoria di persone (fondi tinta dispersibili in acqua, rossetti ipoallergici, prodotti antiefelidi, pigmentanti, depilatori, antiacneici, antieritrosici, antiperspiranti, deodoranti, ecc.).

Tutto un settore della cosmetologia si dedica alla messa a punto dei prodotti ai fini di non provocare allergie o sensibilizzazioni cutanee (da coloranti, da profumi, da prodotti chimici varî).

Da segnalare anche i grandi progressi nel trattamento dei capelli coi prodotti per acconciatura “permanente” a base di acidi tioglicolico e tiolattico, coi fissatori per capelli e coi restitutori a base di cheratina solubile, resine sintetiche, gomme, ecc., coi prodotti di tintura innocui per i capelli, ecc.

La cosmesi ha assunto una tale importanza sia sul piano del consumo sia su quello dell’esigenza sociale che per disciplinare quest’attività, sviluppatasi tanto rapidamente in questi ultimi anni, sono in via di approvazione in diversi paesi apposite disposizioni legislative.

icea

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...