TINTARELLA PERFETTA? ECCO COME!

Se siete fan della “Tintarella di Luna….Tintarella color Latte…” questo articolo non fa per voi! Se, invece, come me amate un abbronzatura dorata, sana e naturale ecco qualche consiglio da seguire prima, durante e dopo l’esposizione al sole: alimentazione, idratazione, integratori e strategie per un colorito fantastico e duraturo!ABBR-669x272

Ora che torniamo ad essere baciate dal sole e che abbiamo ben chiuso i collant in qualche cassetto, le gambe ma non solo reclamano un po’ di colorito ma, ci sono trucchi o accorgimenti per velocizzare l’abbronzatura, ottenendo un risultato perfetto e che magari duri più a lungo, senza ricorrere alle lampade?

Si, ma occorre giocare d’anticipo, preparando l’epidermide al primo contatto col sole:


segni-dell-abbronzatura-Scorta di Betacarotene e Licopene…

Sostanze che stimolano la produzione di melanina. Praparano dunque la pelle al sole, intensificano il colorito e riducono il rischio di scottature ed eritemi. Dove li troviamo? A tavola! Ciliegie, pomodori,melanzane, pesche, carote, albicocche, meloni, peperoni, susine, mango e tutto la frutta e verdura con polpa e buccia rossa/gialla e arancione. Esistono anche integratori specifici che potete trovare in erboristeria o in farmacia, che aumentano l’apporto di queste sostanze al nostro organismo.

Bere 1.5 l d’acqua.

Dovremmo farlo tutto l’anno, ma soprattutto in vista della tintarella perchè una pelle ben idratata è una basedonna-prende-il-sole-sdraiata perfetta per l’abbronzatura.

Scrub:

Fatto in casa (scopri come) o no, aiuta la pelle perchè elimina tutte le cellule morte. Una o due volte alla settimana ma sospendeteli almeno 10 giorni prima dell’esposizione intensiva al sole. Una volta abbronzate non abbiate paura a farvi un peeling perchè elimina le cellule morte, che comunque andrebbero via, in modo uniforme.

segno-schiena1Giusta protezione:

Mai esporsi al sole senza una crema protettiva! Iniziate da un fattore più elevato e man mano diminuitelo e ricordatevi di applicarla ogni qual volta fate il bagno. Anche quando sarete abbronzate non dimenticatevela: protegge dai Raggi UVA, dannosi per la pelle.

Orari:

sole_bambini_melanoma_Il sole che picchia di più è dalle 12 alle 15, ma non è quello ce abbronza di più! Si rischiano solo bruciature, brutte, dolorose e dannose!

Doposole.

Una bella doccia rinfrescante e poi applicate una crema doposole che idrata, nutre ed evita che la pelle si speli.

federica-nargi-abbronzatissima-a-cubaEvitare bagni :

Caldi e preferire docce tiepide, perché aiutano a mantenere la pelle più morbida. Dopodiché, usate la vostra crema idratante, ideale quelle contenenti burro di Karitè, per conservare il colorito. Ricordate: non è l’acqua a farvi “sbiadire” ma i detergenti aggressivi, contenenti tensioattivi.

Buona tintarella!!!

S.C.

www.ifyouagency.com

Annunci

2 pensieri su “TINTARELLA PERFETTA? ECCO COME!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...